lunedì 5 maggio 2014

Shampoo (ecobio) Ecosì

Ecosì è una linea di cosmetici ecobio per l'igiene della persona. Shampo, balsamo, sapone liquido, detergente intimo, bagnodoccia, sapone di Marsiglia.
In quanto certificata ICEA, Ecosì non inserisce nei suoi prodotti sostanze ritenute dannose per l'uomo e per l'ambiente, non esegue test sugli animali e, i suoi prodotti, sono confezionati in flaconi di plastica riciclata. Per informazioni più dettagliate cliccate qui

Oggi vi parlo, nello specifico, dello shampoo al tea tree oil per lavaggi frequenti


che ho comprato in un supermercato biologico (ma potete trovarlo anche online sui siti che vendono cosmesi ecobio.
Questo shampo è adatto a tutti i tipi di capelli ma è ben tollerato anche da chi ha una pelle sensibile in quanto contiene:
  • tensioattivi di origine naturale
  • sorbitolo (per idratare il cuoio capelluto)
  • proteine del grano (per rendere i capelli facilmente districabili)
  • tea tree oil (antisettico, antibatterico, contrasta la forfora ed eventuali pidocchi, aiuta a controllare l'eccessiva produzione di sebo)
INCI: Aqua, Sorbitol, Cocamidopropyl Hydroxysultaine, Caprylyl/Capryl Glucoside, Sodium Lauroyl Sarcosinate,  Hidrolyzed Wheat Protein, Melaleuca Alternifolia (Tea Tree) Leaf Oil*, Citrus Medica Limonim Oil*, Citrus Aurantifolia Dulcis Oil*, Mentha Viridis Leaf Oil*, Lactic Acid, Limonene.

NON CONTIENE: Petrolati, paraffina, SLES, SLS, EDTA, coloranti, formaldeide.

NON è stato testato sugli animali


Il profumo è quello classico (un po' pungente) del tea tree oil, quindi potrebbe non essere facilmente apprezzato da tutti ma io lo trovo molto piacevole e fresco anche grazie alla presenza di olio biologico di limone, limetta e menta.

La composizione dello shampoo è abbastanza liquida (cosa spesso improbabile negli shampoo ecobio) rendendolo più facilmente distribuibile sui capelli e per niente aggressivo nei confronti della cute. Infatti, il modo d'uso è quello di qualsiasi normale shampoo: applicare una "noce" di prodotto e massaggiare su cuoio capelluto, lunghezza e punte dei capelli. Alla prima applicazione non produce molta schiuma (soprattutto se, i capelli, sono molto sporchi) quindi consiglio di sciacquare e far seguire una seconda applicazione.

Il risultato, dal punto di vista igienico, è più che soddisfacente perché i capelli sono perfettamente puliti ma, al tatto, risultano essere un po' "stopposi" per cui  consiglio di procedere con l'applicazione del balsamo o della maschera per capelli, a seconda di cosa preferite. Io non uso il balsamo perché ho i capelli grassi e non applico la maschera ogni qualvolta faccio lo shampoo ma due o tre volte la settimana. Di solito, dopo lo shampoo, tampono i capelli con l'asciugamano e poi applico un olio (in questo periodo è olio di Argan bio) su lunghezza e punte.
Inoltre, i capelli, sono visibilmente sani e luminosi.

Ne consiglio l'uso senza ombra di dubbio perché, da quando uso questo shampoo, la mia testa e i miei capelli ringraziano (!). Sono spariti quei brutti pruriti e la secchezza della cute che mi causavano gli shampoo che acquistavo quando ancora non leggevo l'INCI sulle confezioni!

Fatemi sapere se lo provate e cosa ne pensate!
Ciao, Vale




5 commenti:

  1. Sto usando anche io questo shampo in questo periodo....comprato da naturasì (con video) ma per la review aspetto di finirlo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora a aspetto la tua review per leggere anche la tua opinione!!!

      Elimina
  2. Non conoscevo questo marchio. Mi sai dire il prezzo di questo prodotto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho comprato da NaturaSì a 6 € per 500 ml di prodotto...

      Elimina
    2. Ciao Giulietta!
      L'ho comprato da Cuore bio a 5€. Era in offerta

      Elimina

Grazie della visita!
Lascia un segno del tuo passaggio con un commento ツ